Terrorismo, torna la paura a Parigi, blitz in chiesa per liberare ostaggi, ma era un falso allarme

Terrorismo, torna la paura a Parigi, blitz in chiesa per liberare ostaggi, ma era un falso allarme

Terrorismo, torna la paura a Parigi, blitz in chiesa per liberare ostaggi: ma era soltanto un falso allarme

Un’operazione della polizia francese è in corso nel centro di Parigi, in prossimità di Les Halles. Lo riporta l’emittente Bfmtv, citando diversi testimoni sul posto. La prefettura di Parigi ha confermato che sul posto ci sono forze di polizia e ha consigliato ai residenti di evitare la zona. Sulla app Saip – cioè l’applicazione d’allerta geolocalizzata del governo francese che avverte nei casi di attacchi terroristici, allarmi bomba, rapimenti e altri casi di crisi – gli utenti di Parigi hanno ricevuto un messaggio in cui si informa di un imponente dispiegamento di polizia intorno alla chiesa di Saint-Leu e viene chiesto di restare in casa.  L’importante dispositivo di sicurezza – elicotteri, quartiere di Les Halles blindato, invito alla popolazione a restare in casa via radio, tv e con gli altoparlanti delle auto della polizia – e’ stato tolto. L’allarme scattato alle 16.30 nel centralissimo quartiere di Les Halles, il centro commerciale con multisale di cinema e grandi magazzini, si e’ rivelato falso: “Nessun pericolo da segnalare”, ha fatto sapere la Prefettura di polizia in un comunicato.


ULTIME NEWS