JUVE STABIA-SIRACUSA 2-0. Kanoutè-Cancellotti, senza storia il match del Menti

JUVE STABIA-SIRACUSA 2-0. Kanoutè-Cancellotti, senza storia il match del Menti

Kanoutè-Cancellotti, senza storia il match del Menti

La Juve Stabia non si ferma più e nella serata di festa per il gemellaggio con il Siracusa batte gli aretusei 2-0 e si porta da sola al secondo posto. Serata da incorniciare per Fabio Caserta, al suo debutto da allenatore per la squalifica di Fontana. Va tutto liscio per la Juve Stabia, a parte l’espulsione di Amenta, che rimedia due cartellini gialli in appena un tempo, lasciando in dieci la sua squadra. Gli stabiesi in vantaggio al 33’: cross di Liotti e Kanoutè di testa anticipa Santurro per l’1-0. Match sbloccato e tra l’entusiasmo generale dopo 6’ i gialloblù trovano anche il raddoppio, grazie a un’azione persone di Cancellotti che si accentra e trova il tiro che vale il 2-0. Nella ripresa Marotta potrebbe segnare anche il terzo gol, ma sarebbe una punizione eccessiva per il Siracusa di sottile che ha tantissimo da lavorare. Finisce con la Geyser sound al Menti, è festa grande per una Juve Stabia che vola. 


ULTIME NEWS