SERIE D. Trastevere, Gela e Igea volano. Che scoppole per Gladiator e Turris! Finalmente la Nocerina

SERIE D. Trastevere, Gela e Igea volano. Che scoppole per Gladiator e Turris! Finalmente la Nocerina

Trastevere, Gela e Igea volano. Che scoppole per Gladiator e Turris! Finalmente la Nocerina

La capolista Trastevere non si ferma più nel girone H della serie D e grazie a un gol di Paolacci ottiene la terza vittoria di fila, stavolta ai danni del Francavilla. Alle sue spalle solo il Gravina con due punti in meno (2-0 al Città di Ciampino con Albano e Palumbo), mentre il Potenza è stato agganciato al terzo posto dal sa Severo che l’ha battuto 2-1 con i gol di lauriola e Testardi che hanno annullato il gol su rigore di Villa per i lucani. Bene anche il Vultur Rionero, 1.0 al Madre Pietra Daunia. Prima vittoria in campionato per la Nocerina che con la rete di Girardi si regala un blitz in casa del Picerno. Di misura anche il Cinthya contro l’Anzio (1-0, Artistico), mentre il derby del Cilento tra Gelbison e Agropoli se lo aggiudicano gli ospiti che vincono 2-1 con i gol di Capozzoli e Aliberti, per i valessi in gol Yeboah. Cade l’Herculaneum di mister Rosario Campana: a  Manfredonia vincono 3-1 i padroni di casa e la rete di Gargiulo non basta ai campani rispetto a quelle di Malcore, Raho e Bozzi. Ko nel derby pugliese in casa il Nardò, surclassato 3-0 dal Bisceglie che passa con Lattanzio, Agodirin e Montaldi. Per il Nardò è notte fonda. Guarda la classifica: http://www.metropolisweb.it/calcio/seriedh.html

Nel girone I è bagarre in testa. Tre siciliane guidano il girone: l’Igea Virtus che vince 4-1 a Santa Maria Capua Vetere contro il Gladiator: gli uomini di Squillante in vantaggio con Criniti si fanno pareggiare da Isgrò, ma nella ripresa i nerazzurri vengono travolti da Cozza, Dall’Oglio e Lescano che consentono alla squadra di Barcellona Pozzo di Gotto di balzare in vetta. Basta un gol di Kosovan al Gela per vincere in casa del Due Torri ed essere primo, mentre la Sicula Leonzio perde l’occasione di scappare sola in testa pareggiando (0-0) a Castrovillari. In vetta anche il Rende che pareggia in casa della Sarnese che deve ringraziare Goretta.

Ben quattro campane al secondo posto ad un punto dalla vetta compreso il Gladiator: la Frattese che batte la Turris nel derby per 3-0 con i gol di Ficarotta, Longo e Ragosta a tempo scaduto. Gara stregata per i corallini che chiudono in nove uomini per le espulsioni di De Gol per fallo da ultimo uomo e di Picci per una inutile gomitata a un avversario. Non basta a Baratto l’ingresso di Varriale che dà maggior verve alla manovra offensiva, sfiorando anche il gol di testa nel finale. 

La Cavese che si riscatta vincendo il derby in casa contro ‘Aversa Normanna per 1-0 con gol di Di Deo. 

Pareggio per 0-0 tra Gragnano e Pomigliano e l’allenatore gialloblù Masecchia rischia sempre di più ad appena a tre giornate dall’inizio del campionato: il primo punto non basta, mentre Seno muove un po’ la classifica ma è chiamato anche lui a vincere. Finisce 0-0 Roccella-Sancataldese, mentre il Sersale, ultimo, perde in casa contro la Palmese. 


ULTIME NEWS