Napoli, 314 persone in più per l’assistenza scolastica

Napoli, 314 persone in più per l’assistenza scolastica

Napoli, 314 persone in più per l'assistenza scolastica

La Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore al Welfare Roberta Gaeta e dell’Assessore al Bilancio Salvatore Palma, in attuazione a quanto stabilito con la deliberazione di Consiglio Comunale n. 6 del 24.05.2016, ha approvato la delibera finalizzata all’affidamento, in regime di in house providing, alla NAPOLI Servizi S.p.A. delle attività di assistenza scolastica e trasporto sociale afferenti il settore. Con questo atto deliberativo la Giunta Comunale da seguito a quanto stabilito dal Consiglio Comunale, assegnando alla NAPOLI Servizi S.p.A., sulla base di precisi indirizzi strategici, un puntuale obiettivo gestionale e disponendo che le attività afferenti il settore del welfare, già svolte in regime di in house providing, siano gestite alla NAPOLI Servizi S.p.A.. L’obiettivo del provvedimento è quello di contemplare l’esigenza di tutelare le fasce più deboli della popolazione con quello di ottimizzare e di migliorare la qualità dei servizi erogati, attraverso un processo di riorganizzazione ed efficientamento interno delle risorse. Il trasferimento riguarda complessivamente 368 dipendenti della NAPOLI Sociale, di cui 314 da impiegare prevalentemente per gestire ed erogare il servizio di assistenza scolastica e di trasporto sociale agli alunni con disabilità delle scuole cittadine.


ULTIME NEWS