SALERNITANA-TRAPANI 2-0. I top e flop del match

SALERNITANA-TRAPANI 2-0. I top e flop del match

I top e flop del match

TOP

VITALE (SALERNITANA): Una furia sulla fascia sinistra, nel primo tempo è semplicemente perfetto. Sblocca la partita di testa con un inserimento da attaccante puro, propizia il raddoppio con l’assist al bacio per la testa di Donnarumma. Sfiora anche il tris con un dribbling d’alta scuola, al momento è lui la vera certezza della Salernitana.

NESSUNO (TRAPANI): Prestazione altamente scadente di tutta la squadra, mai in partita all’Arechi. I ragazzi di Serse Cosmi scendono in campo molli, non riescono mai a imprimere un ritmo decente per la categoria alla partita. Dopo i miracoli dello scorso anno Cosmi avrà tanto da lavorare.

FLOP:

LAVERONE (SALERNITANA): Non commette errori gravi, ma nemmeno riesce a farsi distinguere per una giocata degna di nota. Si limita a svolgere il compitino, specie dopo il doppio vantaggio della squadra. Un infortunio lo mette ko.

BALASA (TRAPANI): Gioca solo 20’, ma fa talmente male che Recchi su indicazione dello squalificato Cosmi lo richiama prima del tempo in panchina. Si addormenta su entrambi i gol della Salernitana, lascia prima solo Vitale in area di rigore, poi gli consente di prendere la mira sul cross dello stesso per il raddoppio di Donnarumma. Un disastro. 


ULTIME NEWS