Salerno. Botte ai pr, ai domiciliari re del by-night

Salerno. Botte ai pr, ai domiciliari re del by-night

Salerno. Botte ai pr, ai domiciliari re del by-night

Aggressione ai danni di due pr di Salerno per il monopolio degli affari legati al mondo delle discoteche: va ai domiciliari il 45enne di Salerno, Alessandro (detto Sandro) Boccia. L’uomo era finito in carcere a Fuorni lo scorso 17 settembre quando i carabinieri del nucleo operativo di Salerno posero le manette ai polsi dello storico gestore del Dolcevita su disposizione del gip presso il Tribunale di Salerno che accolse l’istanza presentata dal sostituto procuratore Elena Guarino. Boccia, insieme al 39enne di Battipaglia Cosimo Cataldo (già costretto agli arresti domiciliari), è accusato di aver aggredito e picchiato due giovani promoterla notte del 30 dicembre dello scorso anno in seguito all’abbandono dei due pr del gruppo legato ai locali di Boccia in favore di un’altra attività.


ULTIME NEWS