Scambio di tubi in terapia intensiva, muoiono 8 pazienti

Scambio di tubi in terapia intensiva, muoiono 8 pazienti

Scambio di tubi in terapia intensiva, muoiono 8 pazienti

Il tribunale di Taranto ha condannato 11 imputati nel processo per gli otto decessi nel reparto di Unità di terapia intensiva dell’ospedale di Castellaneta tra il 20 aprile ed il 4 maggio del 2007. Secondo l’accusa, i pazienti inalarono un potente anestetico al posto dell’ossigeno a causa di una inversione nell’innesto delle tubazioni. Il tribunale ha condannato a 6 anni di reclusione Domenico Matera, amministratore unico e responsabile tecnico della Ossitalia srl, a 4 anni e sei mesi Giacomo Sebastio, direttore dell’area gestionale tecnica, responsabile unico del procedimento e coordinatore per la sicurezza, Vito Miccoli e Michelangelo Lentini, progettisti e direttori dei lavori designati dall’Asl. 
Assolti anestesisti e cardiologi.


ULTIME NEWS