Si lancia sotto il treno per una delusione d’amore, aveva 25 anni

Si lancia sotto il treno per una delusione d’amore, aveva 25 anni

Si lancia sotto il treno per una delusione d'amore, aveva 25 anni

Un lungo viaggio in solitudine, per riflettere, per ritrovare la voglia di vivere che nell’ultimo periodo aveva perso, probabilmente a causa di una delusione sentimentale. E’ partita da Messina, 1200 kilometri per arrivare a Resana, Treviso, dalla sorella. Ma qualcosa è andato storto. Qualcosa, nei suoi pensieri, l’hanno spinta a compiere il tragico gesto. Ieri, intorno alle 13.40, si è gettata sotto il treno e l’ha fatta finita alla vigilia del venticinquesimo compleanno. La ragazza, da quanto riferito dal macchinista del treno, si è piazzata in mezzo ai binari con le braccia a croce e ha atteso d’essere investita. Teneva in mano un foglietto che, a causa del violentissimo impatto, non è stato ritrovato. «Ho subito tirato il freno d’emergenza – ha spiegato il macchinista del regionale Mestre-Bassano, che non doveva fermarsi a Resana – ma non sono riuscito a fermare il treno». Il convoglio si è infatti arrestato solo dopo aver percorso 300 metri.
 


ULTIME NEWS