ELEZIONI USA. La scusa di Trump: “Il microfono non funzionava”

ELEZIONI USA. La scusa di Trump: “Il microfono non funzionava”

La scusa di Trump: "Il microfono non funzionava"

Non è andato esattamente bene per Donald Trump il primo dibattito presidenziale con Hillary Clinton e il candidato repubblicano se l’è presa (anche) con il microfono: “difettoso”, a suo avviso. “Avete notato? Il mio microfono era difettoso”, ha dichiarato alla stampa dopo il confronto con la sfidante democratica. “Mi hanno dato un microfono difettoso”. Trump, che ha promosso il moderatore dell dibatitto, Lester Holt della CBC – “è stato ok” – ha insinuato che il problema con il microfono potrebbe essere stato voluto. “Mi chiedo, è stato fatto apposta? E’ stata una cosa voluta? Avevo un microfono che non funzionava bene”, ha detto, come riporta il Telegraph. Forse anche per difendersi dai frizzi e lazzi scattati sui social media, dove si commenta ampiamente un passaggio del dibattito dove Trump sembra tirare su col naso.


ULTIME NEWS