GeForce Experience, ottimizzazioni video a portata di click per gamers

GeForce Experience, ottimizzazioni  video a portata di click per gamers

GeForce Experience,

Rapida, ridisegnata da zero e con parecchie chicche nascoste, ecco la nuova versione di GFE 3.0, software Nvidia che consente di tenere costantemente aggiornata la propria scheda video e che ottimizza con un semplice click i requisiti grafici dei propri giochi in catalogo con le massime prestazioni possibili.

Il tutto è stato riprogettato da zero, consegnando all’utente un software 3 volte più veloce e con un consumo di memoria dimezzato.

Nella home troviamo i Game Ready Driver, cioè quei giochi, che installati sul proprio pc, possono godere di una meticolosa ottimizzazione in base alla nostra configurazione hardware.

Nella sezione Driver, verremo avvisati mediante notifica della presenza di aggiornamenti del software GFE o della nostra scheda video. Al di sotto sono posizionati brevi articoli che raccolgono i requisiti di sistema delle nuove uscite.

Con la combo di tasti Alt + Z veniamo catapultati nel menù shadowplay. Qui possiamo scattare delle immagini del gioco che stiamo eseguendo, eseguire delle registrazioni, modificabili successivamente, e trasmettere le nostre partite in rete.

Le vera rivoluzione è però nascosta. Si, perché la grande novità, che ha cambiato il modo di concepire la fotografia nei videogames, è ANSEL. Si tratta di una sorta di fotocamera virtuale in 3D, che ci permette di eseguire scatti a elevatissima risoluzione o a 360°. E’ possibile applicare filtri, regolazioni, HDR e andare ad affinare il tutto in post-produzione, salvando le immagini alla mostruosa risoluzione di 4.5 Gigapixel, cioè 32 volte la grandezza stessa del mondo virtuale che si esegue.

Il supporto al momento è limitato ad una manciata di titoli, tra cui il pluripremiato The Witcher 3, il controverso No Man’s Sky e l’ottimo The Division.


ULTIME NEWS