Castellammare. Il Comune assume: 20 posizioni aperte

Castellammare. Il Comune assume: 20 posizioni aperte

Il Comune assume: 20 posizioni aperte

Venti assunzioni. Una ventata d’aria fresca per l’obsoleto Comune di Castellammare. C’è finalmente il via libera del Viminale al piano triennale: undici vigili, un funzionario e tre maestre, così come indicato dalla delibera di giunta per il fabbisogno del Personale per il triennio 2016-2018. Una vera rivoluzione a Palazzo Farnese da attuare grazie all’ok ricevuto dalla funzione pubblica del ministero dell’Interno. Si tratta quindi di una deroga visto che il divieto di assunzioni è tra i vincoli di un comune in dissesto. Un via libera, quello della commissione ministeriale, che arriva ad una settimana esatta dall’approvazione del piano triennale delle assunzioni: «Siamo grati al Governo Renzi per la celerità con la quale hanno esaminato il documento che abbiamo approvato nella riunione di giunta dello scorso 20 settembre – dichiara il sindaco Antonio Pannullo. Questo ci permetterà di provvedere in tempi rapidi all’introduzione di nuovo personale nella macchina amministrativa. Garantiremo così maggiori servizi e sicurezza per i nostri concittadini»


ULTIME NEWS