Migliaccio rialza la Cavese: «Niente drammi, siamo forti»

Migliaccio rialza la Cavese: «Niente drammi, siamo forti»

Migliaccio rialza la Cavese: «Niente drammi, siamo forti»

Anni 36, il meno giovane del gruppo, quindi le sue parole vanno prese senza beneficio d’inventario ma con la certezza che derivano da esperienza e saggezza. Parla Enzo Migliaccio, difensore leader della Cavese che, fuori casa continua ad incassare gol oltre che sconfitte: «Dobbiamo capire con urgenza il perché in trasferta non ci riescono bene determinate cose. Non facciamone un dramma della sconfitta a Rende. L’approccio è stato positivo, la sconfitta è figlia più degli episodi che della prestazione. Vorrei ricordare, ad esempio, la traversa presa da noi, poteva cambiare molto in caso di gol». E’ cominciata la lunga marcia d’avvicinamento al super derby casalingo con la Turris di domenica prossima. Migliaccio lo dipinge così: «Sarà una partita che certamente darà un’idea, anzi un riscontro, sulle qualità del momento di due squadre allestite per primeggiare. Il campionato è lunghissimo e le insidie si trovano ovunque».


ULTIME NEWS