Europa League. Manita Fiorentina, Roma facile. L’Inter ancora ko. Crollo Sassuolo

Europa League. Manita Fiorentina, Roma facile. L’Inter ancora ko. Crollo Sassuolo

Manita Fiorentina, l'Inter ancora ko

Sparta Praga-Inter 3-1 nella sfida valida per il Gruppo K di Europa League. Nel primo tempo cechi avanti con la doppietta di Vaclav Kadlec (7′ e 25′). Nella ripresa Palacio accorcia le distanze con Palacio (26′) ma Holek sigla al 31′ il terzo gol dei padroni di casa. I nerazzurri hanno chiuso in dieci uomini per l’espulsione di Ranocchia alla mezz’ora del secondo tempo.

Roma-Astra Giurgiu 4-0. Le reti al 13′ di Strootman, al 45′ di Fazio, al 47′ autorete di Fabricio e al54′ di Salah.

Prova di forza della Fiorentina nella seconda giornata del girone J di Europa League: al “Franchi” i viola dilagano 5-1 contro gli azeri del Qarabag. La gara si fa in discesa per gli uomini di Paulo Sousa alla mezz’ora, quando gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Yunuszada, e nel finale di primo tempo la Fiorentina dilaga con una doppietta di Babacar (39′ e 47′) e in mezzo il sigillo di Kalinic (43′). Nella ripresa c’e’ spazio per Mauro Zarate e l’attaccante argentino mette il suo timbro personale siglando le due reti (18′ e 33′) che portano i gigliati sul 5-0 prima del gol della bandiera per gli ospiti siglato da Ndlovu in pieno recupero. Viola in testa al girone con 4 punti.

A Genk, in Belgio, il SASSUOLO e’ stato sconfitto per 3-1 nel secondo match del girone F di Europa League. I gol dei padroni di casa sono stati segnati nel primo tempo da Karelis all’8′ e da Bailey al 25′, nella ripresa da Buffel al 61′. Di Politano al 65′ la rete della bandiera per gli emiliani.


ULTIME NEWS