Italiani ossessionati dalla bilancia: 1 su 5 si pesa ogni giorno

Italiani ossessionati dalla bilancia: 1 su 5 si pesa ogni giorno

Italiani ossessionati dalla bilancia: 1 su 5 si pesa ogni giorno

La bilancia è la vera ossessione per il 77% degli italiani. Uno su 5 ci sale una volte al giorno per monitorare peso e salute generale. A spingerli non è l’ipocondria ma la voglia di migliorare il proprio corpo. L’Italia si guadagna così il primato di nazione europea dove ci si dedica maggiormente al controllo del peso, seguita dall’Olanda e poi da Spagna e Francia. A stilare la classifica un vasto studio realizzato per il lancio di un braccialetto che misura la composizione corporea, il TomTom Touch, che ha valutato il livello di conoscenza e consapevolezza dei cittadini europei quando si parla di fitness e dei risultati ottenuti dopo una costante attività fisica.

Tra Italia, Olanda, Spagna, Francia e Inghilterra sono state coinvolte 8 mila persone dai 18 a oltre 65. Più di 2 mila gli italiani interpellati a proposito del rapporto con il proprio corpo, e che hanno fatto emergere una relazione quasi ossessiva con la bilancia: mediamente si pesano 111 volte l’anno, uno su 5 ogni giorno (19%). Le donne battono gli uomini, ma non di tanto: 115 volte contro 108. Complessivamente, il 77% si preoccupa costantemente di monitorare il proprio peso, rivedere lo stile di vita condotto, seguire una dieta e fare attività fisica. Naturalmente, quelli che si allenano assiduamente si pesano con molta più frequenza: chi lo fa 2 volte al giorno sale sulla bilancia una media di 218 volte l’anno, mentre chi si allena una volta alla settimana 80 volte.


ULTIME NEWS