AVELLINO-PRO VERCELLI 3-2. Finalmente lupi, Toscano rompe la maledizione

AVELLINO-PRO VERCELLI 3-2. Finalmente lupi, Toscano rompe la maledizione

Finalmente Avellino, Toscano rompe la maledizione

Finalmente Avellino. I lupi soffrono ma gioiscono, superando per 3-2 la Pro Vercelli e rompendo così la maledizione della vittoria. Al Partenio Lombardi, infatti, arrivano i primi tre punti stagionali per la formazione di Mimmo Toscano.

IL TABELLINO DEL MATCH

Reti: pt 14′ Verde, 40′ Mustacchio (rig.), 43′ Verde (rig.); st 5′ Ardemagni, 48′ La Mantia.

Avellino (3-5-2): Radunovic; Gonzalez, Djimsiti, Diallo; Belloni (27′ st Jidayi), D’Angelo, Omeonga, Soumarè, Asmah; Verde (11′ st Camarà), Ardemagni (33′ st Bidauoi). A disp.: Frattali, Perrotta, Lasik, Crecco, Paghera, Donkor. All.: Toscano.

Pro Vercelli (4-3-3): Provedel; Germano, Bani, Luperto, Mammarella; Emmanuello (20′ st La Mantia), Palazzi, Altobelli (20′ st Castiglia); Sprocati (27′ st Ebagua), Morra, Mustacchio. A disp.: Gilardi, Budel, Legati, Malonga, Mussmann, Baldini. All.: Longo.

Arbitro: Niccolò Baroni della sezione di Firenze. Assistenti di linea: Dario Cecconi della sezione di Empoli e Giovanni Colella della sezione Padova. Quarto uomo: Vito Mastrodonato della sezione di Molfetta.

Note: Ammoniti: Verde per comportamento non regolamentare; Palazzi, Gonzalez, Asmah e Mammarella per gioco falloso. Angoli: 2-5.


ULTIME NEWS