Scoppia pneumatico di uno scuolabus in autostrada: panico per 38 alunni

Scoppia pneumatico di uno scuolabus in autostrada: panico per 38 alunni

Scoppia pneumatico di uno scuolabus in autostrada: panico per 38 alunni

Multato dalla polizia stradale a Roma il conducente di un autobus chetrasportava ‘in nero’ gli alunni in gita scolastica a bordo di un pullman con le gomme lisce. Mancavano pochi chilometri all’arrivo, quando allo scuolabus con a bordo 38 alunni di una classe media romana, di ritorno da una gita a Monte Livata, è scoppiato un pneumatico in autostrada.

In quel momento, in quel tratto dell’A/24, si trovava a transitare una pattuglia della Polizia Stradale di Roma est che, per scongiurare qualsiasi rischio per i giovani viaggiatori e per gli insegnanti, è intervenuta per la messa in sicurezza del veicolo, provvedendo, con l’ausilio di un altro equipaggio, al trasferimento su un altro pullman che consentisse il raggiungimento della destinazione di arrivo.

Gli agenti della Polizia Stradale, una volta terminate le operazioni di assistenza e viabilità, hanno eseguito l’ispezione dello scuolabus in avaria, riscontrando in effetti che tutte le gomme erano notevolmente usurate, ma anche che il cronotachigrafo, il dispositivo che consente di registrare i tempi di guida e di riposo dell’autista, recava una sfasatura oraria di 12 ore.

Non solo: nel corso del controllo sono emersi ulteriori irregolarità riferite al conducente che, oltre a non avere al seguito la patente di guida, effettuava il servizio di trasporto, per conto della ditta proprietaria del mezzo , ‘in nero’.

Eccesso di velocità, omessa revisione, dispositivi non funzionanti, mancato rispetto dei tempi di guida: queste e altre le violazioni che la Polizia Stradale ha contestato, dall’avvio dell’iniziativa ‘Gite scolastiche in sicurezza’, agli autisti e alle agenzie in occasione dei controlli sugli autobus destinati al trasporto degli alunni.


ULTIME NEWS