L’Imam anti-Isis di Sarno condannato per il fucile in casa

L’Imam anti-Isis di Sarno condannato per il fucile in casa

L'Imam anti-Isis di Sarno condannato per il fucile in casa

SARNO – Fu trovato con un fucile nascosto nella sua casa di Sarno, arriva la condanna per l’Imam anti-Isis: i giudici del tribunale di Nocera Inferiore hanno condannato Larbi Dernati alla pena di due anni. Stangata per il leader spirituale dei musulmani di Sarno e dell’Agro Nocerino, famoso per le sue battaglie contro le violenze dei fiancheggiatori dello Stato Islamico. Ad emettere la sentenza il tribunale di Nocera Inferiore che ha disposto la pena accogliendo la richiesta del sostituto procuratore dopo le indagini svolte dai carabinieri della stazione di Sarno. Dernati era assurto alle cronache per il suo deciso schieramento anti Isis, scendendo in prima linea in strada in occasione della manifestazione tenuta nella città dell’Agro Nocerino Sarnese pochi giorni dopo gli attentati di Parigi.

+++GLI APPROFONDIMENTI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS