Nocerina, la carica dei 400 a Rionero per cercare il tris

Nocerina, la carica dei 400 a Rionero per cercare il tris

Nocerina, la carica dei 400 a Rionero per cercare il tris

Senza Alvino e Siclari (mancano pure Vitolo e Cuomo) ma con tanta voglia di continuare a vincere. Così la Nocerina versione Vultur Rionero, con quasi 400 tifosi al seguito. Conferma del 4-3-3 ma qualche ballottaggio ancora in essere. A sinistra Santamaria in vantaggio su Papini, in avanti più Milani che Aracri, con quest’ultimo spostato a centrocampo. Dovrebbe restare terzino sinistro Fiumara mentre Fella gioca titolare per la prima volta in campionato e Girardi, come al solito, contende il posto a Nohman. Le parole di Vincenzo Maiuri: “La partita di Coppa con la Turris mi ha dimostrato che posso contare su tante scelte, su ragazzi che riescono a farsi trovare pronti. Sceglierò tenendo conto di questo, delle assenze ed anche degli obblighi per gli under. In ogni caso ribadisco la frase detta ai ragazzi in rifinitura, non pretendo la luna ma pretendiamo tutti di andare a vincere. Troveremo un avversario pimpante e aggressivo. Sosa lo conosco, ha fatto il corso con me, è uno preparato”. Lo conosce bene, a livello scaramantico, soprattutto il preparatore dei portieri Amedeo Petrazzuolo. Nella C di un decennio fa, riuscì a batterlo in un memorabile Juve Stabia-Napoli, quando il Pampa indossava l’azzurro partenopeo e Petrazzuolo difendeva i pali delle vespe. 


ULTIME NEWS