Castellammare, dimesso per un mal di stomaco muore poco dopo: oggi l’autopsia

Castellammare, dimesso per un mal di stomaco muore poco dopo: oggi l’autopsia

oggi l'autopsia, Michele era prossimo alle nozze

In ospedale con forti dolori addominali, viene dimesso con la diagnosi per una colica e la prescrizione di qualche antidolorifico. Muore dopo dodici ore in casa sua. Stroncato da un infarto. E’ la tragica sto-ria di Michele Mascolo, 31 anni, che viveva con i suoi genitori e il fratello nella casa di famiglia a Madonna delle Grazie. Fidanzato con una ragazza di Positano, avrebbe dovuto sposarsi tra un anno circa.Tragica storia su cui ora sono accesi i fari della Procura della Repubblica di Torre Annunziata perché questo caso potrebbe finire dritto dritto nel novero degli esempi di malasanià: i familiari hanno presentato un esposto all’autorità giudiziaria che si è immediatamente attivata sul caso. Sequestrata la cartella al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo. Il pm di turno, la dottoressa Andreana Ambrosino, ha disposto che venga effettuata l’autopsia che sarà eseguita nelle prossime ore.


ULTIME NEWS