Induceva minorenni all’autoerotismo: arrestato collaboratore centro sportivo

Induceva minorenni all’autoerotismo: arrestato collaboratore centro sportivo

Induceva minorenni all'autoerotismo: arrestato collaboratore centro sportivo

Frequentavano una società sportiva le giovani vittime di un presunto molestatore di 45 anni di Sava, in provincia di Taranto, che è stato arrestato dai carabinieri di Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, con l’accusa di atti sessuali con minorenni e detenzione di materiale pedopornagrafico. Nei suoi confronti è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip del tribunale di Lecce. L’accusa è aggravata dal reato di abuso di prestazione d’opera. L’uomo, infatti, collaborava con il centro sportivo frequentato dai ragazzi. Il materiale pedopornografico detenuto ritraeva le giovani vittime mentre praticavano atti di autoerotismo indotti. L’uomo ora si trova nel carcere di Lecce.


ULTIME NEWS