Salernitana, la Partita del Cuore e dei “brividi”: 12mila euro per Francesco

Salernitana, la Partita del Cuore e dei “brividi”: 12mila euro per Francesco

Salernitana, la Partita del Cuore e dei "brividi": 12mila euro per Francesco

Semplicemente brividi. E poi la conta, la gioia, i ringraziamenti. La “Partita del Cuore” dell’Arechi ha regalato emozioni forti, ma pure un grande e concreto risultato. Ben 11723 euro sono stati raccolti per sostenere la causa del piccolo Francesco, il bimbo d’appena un anno del quartiere Matierno in attesa di trapianto al fegato. «Sono orgoglioso di essere salernitano», il commento commosso di papà Vincenzo. Un «grazie» esteso anche alla Curva Nord del Brescia, promotrice d’un’amichevole tra la propria squadra e il Darfo Boario (serie D), con incasso interamente devoluto al baby-supporter granata, disputata mercoledì in contemporanea con l’iniziativa voluta dalla Sud Siberiano di Salerno 

«Ultras è anche questo. È il nostro essere anzitutto genitori, persone in prima linea nel sociale», le parole di Mino Caputo, voce-guida della torcida granata. E se qualcuno ha ancora dubbi sull’autenticità di queste affermazioni, (ri)vedere per credere un video che sta impazzando da ieri sul web. È l’abbraccio della tifoseria dell’ippocampo a Raffaele, un ragazzo speciale, che il suo sogno di diventare calciatore l’avrà visto infrangere contro la sindrome Down, però che ieri l’altro ha coronato i desideri di battere il calcio d’inizio e poi di lanciare i cori per centinaia di ragazzi che lo seguivano sui gradoni dell’Arechi. Semplicemente brividi…


ULTIME NEWS