Omicidio a San Severo: si è costituto chi ha ucciso l’ebolitano Morelli

Omicidio a San Severo: si è costituto chi ha ucciso l’ebolitano Morelli


Omicidio a San Severo: l’assassino dell’ebolitano Mario Morelli è in commissariato. Alla base dei contrasti una ragazzina, sorella del ferito, che avrebbe avuto una relazione sentimentale sia con Morelli che con l’assassino. il 16enne si e’ costituito presso il commissario di polizia di San Severo accompagnato dai suoi difensori. A renderlo noto è il portale web de “Il Mattino di Foggia”. 

Dopo circa un’ora dalla lite, il 16enne ha contattato al cellulare i due ragazzi che all’appuntamento si erano presentati a bordo di uno scooter e nell’occasione li ha attinti da vari colpi di arma da fuoco. Gli investigatori della squadra mobile lo hanno cercato dalla notte dell’omicidio: è un ragazzino di 16 anni che nel recente passato avrebbe avuto una relazione sentimentale con la sorella della vittima. Motivo per cui i due avrebbero avuto un violento litigio sfociato poi nel delitto e nel ferimento di un altro 17enne colpito di striscio con un proiettile all’addome.


ULTIME NEWS