Lite tra medici in sala operatoria all’ospedale di Salerno

Lite tra medici in sala operatoria all’ospedale di Salerno


Violenta lite verbale tra due medici in una delle sale operatorie dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona a Salerno, mentre un anziano paziente attendeva di essere sottoposto ad anestesia totale per l’asportazione di un tumore alla gola. Protagonisti un docente della Facoltà di Medicina presso l’Università degli Studi di Salerno ed un medico chirurgo dell’Azienda Ospedaliera “San Giovani di Dio e Ruggi D’Aragona”. Motivo del contendere chi doveva effettuare l’intervento sull’uomo che aveva atteso, come immaginabile, con trepidazione l’asportazione del carcinoma che gli era stato diagnosticato nelle settimane precedenti proprio presso l’ospedale di via San Leonardo a Salerno. Invece, quanto tutto era già pronto e il paziente si trovava già all’interno della sala operatoria dopo aver lasciato da pochi attimi i familiari, all’improvviso è scoppiata la bagarre tra i due medici. Entrambi, noncuranti della presenza di altri degenti che di lì a qualche momento dovevano essere sottoposti a intervento chirurgico, si sono con animosità confrontati reclamando l’uno nei riguardi dell’altro il diritto ad effettuare l’intervento chirurgico la cui titolarità, evidentemente, non era stata precedentemente stabilita. 

TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DI METROPOLIS IN EDICOLA OGGI


ULTIME NEWS