Incide il suo nome sul petto della compagna con una lametta: arrestato

Incide il suo nome sul petto della compagna con una lametta: arrestato

Incide il suo nome sul petto della compagna con una lametta: arrestato

Per mesi avrebbe sottoposto la compagna a violenze fisiche e verbali seviziandola in più occasioni e arrivando infine ad incidere il suo nome con una lametta sul petto della donna. È quanto accaduto a Taranto dove la storia di violenza familiare è stata finalmente interrotta venerdì sera dagli agenti della polizia di stato che hanno tratto in arresto l’uomo prelevandolo dalla sua casa e conducendolo nel carcere di Taranto. Il 38enne di origine romena ora dovrà rispondere dei reati di  violenza sessuale, lesioni e maltrattamenti in famiglia. 
A far scattare il blitz degli agenti una segnalazione che parlava dell’ennesima lite in un’abitazione del centro cittadino. Almeno cinque gli episodi di estrema violenza raccontati dalla 35enne tra i quali quello dell’incisione del nome del compagno sul petto con una lametta. L‘uomo è stato arrestato mentre era ancora in evidente stato di ubriachezza, la donna condotta in una struttura protetta.


ULTIME NEWS