Raid all’Artistico di Fuorigrotta, strappati i registri di classe

Raid all’Artistico di Fuorigrotta, strappati i registri di classe

Raid all'Artistico di Fuorigrotta, strappati i registri di classe

Le immagini ritratte dagli studenti su quei fogli a mala pena si riuscivano a riconoscere, dati gli strappi. Così per i registri di classe, che bidelli e insegnanti hanno trovato sparpagliati a terra negli uffici e nei corridoi. Ma a spingere il personale a chiamare subito le forze dell’ordine sono stati soprattutto gli idranti rovesciati sul pavimento, che hanno allagato la scuola facendo temere il peggio. Nel mirino dei vandali stavolta è finito il liceo artistico “Boccioni-Palizzi” di vai Terracina. Il raid si sarebbe consumato nella notte tra domenica e lunedì, stando alle prime ricostruzioni dei fatti. Ma andiamo per ordine e vediamo come e quando è stata compiuta l’amara scoperta nell’istituto diretto da Giuseppe Lattanzi. Erano circa le 8, quando nella sede che si trova di fronte all’ospedale San Paolo sono entrati bidelli e docenti. Il personale Ata, accompagnato dal vice preside, si è accorto che i pavimenti erano allagati. In un primo momento si è pensato alla pioggia delle notti scorse, ma dopo poco ci si è resi conto che qualcuno si era infiltrato nell’edificio, rompendo il piccolo lucchetto del cancello adiacente e spingendosi fin dentro le aule, per poi allagarle con le pompe antincendio prese nei corridoi. Come se non bastasse anche i disegni affissi accanto all’aula professori erano strappati e sparsi sul pavimento, come i registri di classe. Sul posto sono arrivati gli agenti del locale commissariato di polizia e i vigili del fuoco, poiché si è temuto che l’acqua fosse arrivata alle fondamenta. Sospese dunque, in via temporanea, ieri e oggi le lezioni. Un raid, quello avvenuto al “Boccioni-Palizzi”, che fa riflettere, dato che l’istituto sarebbe dotato di telecamere. Non si esclude, infatti, tra le ipotesi che chi ha commesso il raid sia stato favorito da una “mano interna”.

Oggi su Metropolis


ULTIME NEWS