Scafati. Aliberti a Roma da Verdini, l’ultima mossa per salvarsi

Scafati. Aliberti a Roma da Verdini, l’ultima mossa per salvarsi

Scafati. Aliberti a Roma da Verdini, l'ultima mossa per salvarsi

SCAFATI – La sua presenza a Roma non è passata inosservata. In compagnia del senatore terzignese di Ala, Domenico Auricchio, il sindaco Pasquale Aliberti ha messo in atto l’ennesima operazione romana che potrebbe tenerlo in piedi a Scafati. Il primo cittadino, infatti, martedì pomeriggio, intorno alle 15.30, ha incontrato Denis Verdini, il parlamentare leader del gruppo Alleanza Liberalpopolare-autonomia. Oggetto del discorso, secondo i ben informati, le vicende relative al Comune di Scafati, da un anno oggetto di un’inchiesta Antimafia e su cui pende la decisione del ministero dell’Interno sulla documentazione redatta dalla Commissione d’Accesso agli atti presente in Municipio dal marzo al settembre scorsi. 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS