Si impicca in cella il siriano accusato di pianificare attacchi in Germania

Si impicca in cella il siriano accusato di pianificare attacchi in Germania

Si impicca in cella il siriano accusato di pianificare attacchi in Germania

Jaber Albakr era stato arrestato a Lipsia lo scorso Lunedì. A suo carico il sospetto di essere legato ad atti terroristici. Albakr era stato condotto in una cella del carcere di Lipsia dove si è tolto la vita, impiccandosi. Il giovane che già da giorni aveva dato inizio ad uno sciopero della fame, si sarebbe ucciso con la sua t-shirt. Il siriano ritenuto ad alto rischio di suicidio era controllato ad intervalli regolari di un’ora che non sono però stati sufficienti a salvargli la vita. Si complicano ora le indagini. Il ministro dell’Interno tedesco De Maizière intanto ha chiesto “un rapido e completo chiarimento da parte delle autorità della Sassonia” .  


ULTIME NEWS