Aliberti sotto attacco: sputi durante il Consiglio comunale a Scafati

Aliberti sotto attacco: sputi durante il Consiglio comunale a Scafati

Aliberti sotto attacco: sputi durante il Consiglio comunale a Scafati

SCAFATI –  Sputi all’indirizzo del sindaco Pasquale Aliberti al termine del consiglio comunale di mercoledì sera. A denunciare quanto accaduto al termine della seduta è stato, attraverso il proprio profilo Facebook, lo stesso primo cittadino di Scafati. Nel mirino è finito anche il consigliere comunale del Pd, Marco Cucurachi, reo di aver acceso gli animi con la discussione relativa alla propria incompatibilità per i tributi non versati alla Geset. Il sindaco ha annunciato che si tutelerà nelle sedi compotenti, denunciando il comportamento che, a suo dire, sarebbe stato perpetrato da una donna molto vicino a un esponente dell’opposizione. Una persona insospettabile, che lo avrebbe raggiunto mentre, in tutta fretta, abbandonava la biblioteca “Francesco Morlicchio”. «Quello che mi è accaduto mentre mi recavo verso la mia auto, al termine del consiglio comunale, ha dell’incredibile. Una signora alle mie spalle, mi ha raggiunto con uno sputo, come se non bastasse la violenza verbale del consigliere Cucurachi», ha scritto il primo cittadino. «Resto dell’idea che io mi potrò difendere nelle sedi opportune. Nulla, invece, ti difende da una doppia morale». 

+++GLI APPROFONDIMENTI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS