Domestica ruba 50 euro dal comò, incastrata dalle telecamere

Domestica ruba 50 euro dal comò, incastrata dalle telecamere

Domestica ruba 50 euro dal comò, incastrata dalle telecamere

Una donna polacca di 36 anni, residente in provincia di Caserta, è stata arrestata dai carabinieri di Posillipo (Napoli) per furto aggravato. ‘ stata, infatti, sorpresa in flagrante a derubare la famiglia per cui lavorava. All’inizio di ottobre una coppia aveva denunciato il furto di alcuni oggetti preziosi, spariti dalla camera da letto. In casa, però, non era stato trovato alcun segno di effrazione. I sospetti erano quindi caduti sulla collaboratrice domestica, in servizio da circa un mese. La mattina dell’11 ottobre la coppia è uscita per andare al lavoro, lasciando in casa la 36enne. I due, però, avevano lasciato accesa la telecamera per sorvegliare in camera da letto la loro bambina. e immagini hanno confermato i sospetti: nel filmato si vede la domestica che dopo l’uscita di casa dei due comincia la ricerca di oggetti di valore muovendosi velocemente tra la camera da letto e le altre stanze, riuscendo a trovare 50 euro nel comò. Sottoposta a perquisizione personale dai carabinieri su segnalazione della famiglia, la 36enne è stata trovata in possesso della banconota rubata e arrestata per furto pluriaggravato.Nel corso di rito direttissimo il giudice ha convalidato l’arresto e condannato la donna a un anno di reclusione e 800 euro di multa.


ULTIME NEWS