Bonucci, incubo finito: “Mio figlio Matteo sta alla grande”

Bonucci, incubo finito: “Mio figlio Matteo sta alla grande”

Bonucci, incubo finito: "Mio figlio Matteo sta alla grande"

”Matteo sta alla grande, sta recuperando alla grande, stasera sara’ allo stadio, com’era progettato se fossi stato a casa”. Prima del match contro l’Udinese Leonardo Bonucci, convocato in extremis, dai microfoni di Sky rassicura sulle condizioni di salute di suo figlio. “Mia moglie mi ha accontentato in questo, credo che li portera’ tutti e due, sara’ bello salutarli e lui sara’ sicuramente contento. Oggi ero a fare allenamento, sono stato interrotto e sono stato chiamato in ritiro, ma sono pronto e sono contento”. ”Avevamo concordato prima della sosta della Nazionale con il mister qualche giorno libero al rientro – spiega Bonucci – proprio per riprendere un po’ la condizione psicofisica. Sono sicuramente stato bene a casa con la mia famiglia dopo questo periodo. Sono stati quattro giorni belli e intensi”. ”Mi dispiace per Chiellini – aggiunge il difensore della Juve convocato in extremis per sostituire il compagno di squadra – perche’ e’ fondamentale in questa squadra, ma non sara’  sicuramente niente di grave e rientrera’ il prima possibile”. Avete pensato che in caso di successo potrete allungare ulteriormente sulla seconda, visto il successo della Roma a Napoli? ”A prescindere dall’allungare o meno sulla seconda, l’obiettivo nostro deve essere sempre quello di scendere in campo per vincere, questo ci deve entrare bene nella testa, assimilarlo giorno dopo giorno. Dobbiamo fare la corsa su noi stessi e continuare a migliorare sotto tutti i punti di vista. C’e’ un momento particolare della stagione, un mese intenso,  tanti hanno viaggiato e, quindi, – conclude Bonucci – sono rientrati all’ultimo e credo che le scelte del mister sono in ottica di programmare questo mese nel migliore dei modi, per portare a casa piu’ punti possibili”.


ULTIME NEWS