NAPOLI-ROMA. Alto rischio, S. Paolo blindato senza tifo giallorosso

NAPOLI-ROMA. Alto rischio, S. Paolo blindato senza tifo giallorosso

Alto rischio, S. Paolo blindato senza tifo giallorosso

Nonostante il divieto per i tifosi giallorossi di arrivare in città a sostegno della propria squadra, nel capoluogo campano c’è grande attesa per l’incontro di calcio Napoli-Roma. Una partita ritenuta ad altissimo rischio soprattutto dopo gli incidenti in occasione della finale di Coppa Italia del maggio 2014 quando perse la vita il tifoso azzurro Ciro Esposito. Motivazioni che hanno spinto la Lega calcio a disporre che il match si disputasse alle 15 di sabato per permettere maggiore visibilità in caso di problemi di ordine pubblico. Un eccesso di zelo preventivo dal momento che, lo scorso 8 ottobre, il Casms (Osservatorio del Viminale sulle manifestazioni sportive) ha deciso il divieto di giungere a Napoli per i residenti nella regione Lazio. Non ci saranno, dunque, supporter della Roma al San Paolo anche se allo stadio si prevede la presenza di circa 50mila spettatori, nonostante la pioggia prevista per il pomeriggio. 


ULTIME NEWS