Salernitano mette foto osè della ex in rete. Il Pm: «Il reato non c’è»

Salernitano mette foto osè della ex in rete. Il Pm: «Il reato non c’è»


Fotografa la fidanzata nuda sul letto e quando i due si lasciano, lui non esita a divulgare sul social network le immagini immortalate con il proprio telefonino cellulare. Gli scatti diffusi in rete, però, rappresentavano solo la parte posteriore del corpo della ex compagna per cui la Procura chiede l’archiviazione in quanto- facendo leva su alcune sentenze della Cassazione-il materiale non è di natura pornografica e non lede l’immagine della vittima giacchè il volto non è stato divulgato. A presentare esposto ai carabinieri del comando provinciale nel 2015 fu una 25enne salernitana che -minacciata dal suo ex- fu costretta a cancellarsi da facebook per evitare che il compagno “deluso” divulgasse (condividendole con lei) quelle fotografie scandalo. Il rapporto era finito ma lui non accettava la decisione della ragazza di interrompere la relazione e così decise di usare le intimidazioni: «O torni con me oppure pubblico in rete le foto di un nostro rapporto sessuale», il tenore delle minacce.

+++ TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DI METROPOLIS IN EDICOLA OGGI +++


ULTIME NEWS