D’Alema denuncia: “Insultato dagli uomini di Renzi”

D’Alema denuncia: “Insultato dagli uomini di Renzi”

D'Alema denuncia: "Insultato dagli uomini di Renzi"

Massimo D’Alema nega di avere una questione personale aperta con Matteo Renzi, la sua è una battaglia contro una “pessima riforma” e semmai sono stati i “bravi” del premier ad insultarlo. L’ex presidente del Consiglio lo ha detto parlando a ‘In 1/2 ora’: “Io non mi batto contro questo governo ma contro una cattiva riforma della Costituzione”. “Io – ha aggiunto – sono stato insultato, io non ho insultato nessuno. Il presidente del consiglio è circondato da cerchia di uomini di mano, ha i suoi ‘bravi’? Io penso di essere nel giusto, di difendere i valori del Pd, cioè che la Costituzione non si impone a colpi di maggioranza e di plebisciti. Palmiro Togliatti diceva che la costituzione è l’arca dell’alleanza.


ULTIME NEWS