Napoli, senza bomber non si può…

Napoli, senza bomber non si può…

Napoli, senza bomber non si può...

Non si può puntare a qualcosa di grande senza un bomber. Paga tutto il peso dell’infortunio di Milik il Napoli e la partita contro la Roma ne è stata l’evidente dimostrazione. Gabbiadini ancora una volta è stato autore di una prestazione sottotono, non ha saputo far salire la squadre e non ha mai vinto un contrasto né contro Manolas né contro Fazio che lo marcava quasi a uomo. Meglio Mertens nel finale, ma non può essere la soluzione per una squadra che è ambiziosa e che in rosa non ha una prima punta di peso se non Milik. Non c’è stato però un errore sul mercato, bensì la colpa di aver puntato su Gabbiadini. Sarri gli chiese che doveva restare ma convinto, eppure il Gabbiadini visto contro la Roma tutto è sembrato fuorché convinto. L’unica speranza del Napoli, adesso, è sperare in un Mertens “falso nuove” che può tenere gli azzurri nelle zone alte della classifica in attesa del calciomercato di gennaio, anche perché il modo in cui tornerà Milik, come tutti coloro che si operano al crociato, è ancora tutto da scoprire. 


ULTIME NEWS