Torre Annunziata. Abusò di una 12enne: 80enne orco accusato di violenza sessuale

Torre Annunziata. Abusò di una 12enne: 80enne orco accusato di violenza sessuale

Torre Annunziata. Abusò di una 12enne: 80enne orco accusato di violenza sessuale

Abusò di una dodicenne con problemi psichici: 80enne orco accusato di violenza sessuale. Ancora una storia orrenda che vede vittima una ragazzina indifesa e un anziano pronto ad approfittare della sua condizione e, soprattutto, di una famiglia che si era affidata ciecamente a lui, in quanto le sue referenze erano state fatte da un’amica di famiglia. C.A., all’epoca dei fatti 78enne, deve ora com-parire innanzi al Pubblico Ministero Mariangela  Magariello per difendersi dalle accuse di violenza sessuale nei confronti di una minorenne. Sarà il Pm della Procura della Repubblica di Torre Annunziata a decidere se archiviare il caso o se chiedere il rinvio a giudizio dell’orco amico di famiglia. Una vicenda vergognosa che risale a due anni fa. La piccola, con problemi psichici, aveva bisogno di una persona fidata che l’accompagnasse a scuola. Così la badante di famiglia indicò nel 80enne di Torre Annunziata la persona adatta e fidata. Per alcuni mesi tutto era filato liscio. Dopo qualche tempo, però, i genitori della ragazzina si accorsero che la piccola tornava turbata dalla scuola. Poi il racconto choc ai genitori. L’uomo – secondo quanto rivelato alla madre – l’aveva baciata e palpeggiata in più occasioni. Per la difesa di C.A. (rappresentata dall’avvocato Francesco De Gregorio) si trattava di un fatto affettuoso. 

OGGI SU METROPOLIS


ULTIME NEWS