Tragedia in Cilento: 24enne si spara con il fucile del padre

Tragedia in Cilento: 24enne si spara con il fucile del padre

Tragedia in Cilento: 24enne si spara con il fucile del padre

Ha imbracciato il fucile del padre, lo ha puntato contro sé stesso e ha fatto fuoco. Tragedia ieri pomeriggio in Cilento dove, per motivi tuttora in corso di accertamento da parte degli inquirenti, un giovane di 24 anni si è tolto la vita. G. M. abitava a Felitto ed è stato ritrovato già cadavere all’interno dell’abitazione. A dare l’allarme è stato il padre della vittima, il primo a scoprire cos’era accaduto, che ancora in stato di shock ha chiamato ambulanze e carabinieri. Il ragazzo sarebbe stato attinto alla gola dal colpo d’arma da fuoco da lui stesso esploso. Sul posto sono giunti i militari della stazione di Castel San Lorenzo, diretti dal maresciallo Rosario Cavallo e coordinati dal capitano Francesco Manna della Compagnia di Agropoli.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS