Casoria. Si accascia per strada, Antonio muore tra le braccia della fidanzata

Casoria. Si accascia per strada, Antonio muore tra le braccia della fidanzata

Casoria. Si accascia per strada, Antonio muore tra le braccia della fidanzata

E’ morto in pochi minuti, il suo cuore si è fermato. Antonio Giordano, 23 anni, è morto questa mattina a Casoria poco prima delle 10. Il giovane si trovava nei pressi del Sacro Cuorein compagnia della fidanzata che, quando Antonio si è accasciato, ha provato a chiedere aiuto alle persone presenti all’esterno di un bar. Subito sono stati allertati i soccorsi ma all’arrivo del 118 per Antonio non c’era già nulla da fare: è morto tra le braccia della ragazza.  

L’intera comunità è sotto shock per quanto accaduto, soprattutto per la tragica coincidenza che accompagna questa morte: il padre di Antonio era stato stroncato un anno fa in circostanze simili. 

 


ULTIME NEWS