Il neonato è costipato, usa salsa piccante e lo manda in ospedale

Il neonato è costipato, usa salsa piccante e lo manda in ospedale

Il figlio neonato è costipato, usa salsa piccante e lo manda in ospedale

Il figlio neonato soffriva di costipazione ma invece di ricorrere all’aiuto di un medico e alle cure del caso, ha deciso di usare un rimedio assurdo: ricoprire l’ano del piccolo con grosse dosi di salsa piccante mandandolo in ospedale. Per questo un padre inglese di 25 anni è stato condannato da un tribunale britannico a tre anni di reclusione per violenza su minore. Come raccontano i giornali locali, la trovata irrazionale del genitore infatti ha finito per provocare grossi problemi di salute al piccolo. Un consulente medico, ascoltato in aula durante il processo davanti alla Salisbury Crown Court, nel Wiltshire, ha riferito infatti che non aveva mai visto niente di simile in più di 3mila casi trattati nella sua carriera.

Il piccolo in effetti è rimasto ustionato internamente dalle lesioni chimiche causate dalla salsa al peperoncino e i medici hanno dovuto eseguire una colostomia e un intervento di chirurgia ricostruttiva per riparare i danni causati dalla salsa. Le indagini della polizia erano partite proprio a seguito delle segnalazioni dei medici durante i controlli di routine sul piccolo. Per lungo tempo il padre aveva rigettato le accuse di violenza sul figlio, poi ha rivelato di aver messo la salsa piccante nel cibo del piccolo e infine ha ammesso invece di averla applicata direttamente nell’ano del piccolo con un dito.


ULTIME NEWS