Famiglia si lancia nel vuoto per sfuggire a incendio: 7 feriti, tra cui un neonato

Famiglia si lancia nel vuoto per sfuggire a incendio: 7 feriti, tra cui un neonato

Famiglia si lancia nel vuoto per sfuggire a incendio: 7 feriti, tra cui un neonato

Si sono gettati dal secondo piano, stanotte, per sfuggire a un incendio propagatosi al primo piano della palazzina in cui abitano. Una famiglia albanese di 7 persone, composta da genitori, quattro figli e zio, è stata ricoverata all’ospedale Infermi di Rimini. La madre 31enne e un figlio di 7 anni sono stati portati al pronto soccorso con codice rosso: la donna ha una frattura scomposta al femore e al piede sinistro.

Il marito quarantenne, due bambine di 8 e 4 anni e un neonato di 3 mesi, sono stati giudicati in ‘codice 2’, cioè di media gravità e, a quanto apprende AdnKronos, sarebbero stati intossicati in modo non grave dal fumo dell’incendio ma non avrebbero riportato lesioni nella caduta e sono trattenuti in ospedale, in osservazione, solo in via precauzionale, così come il fratello 30enne dell’uomo che ha riportato lesioni lievi.

Per salvarsi la famiglia si è buttata dal balcone, dopo aver gettato in strada materassi e teli per attutire la caduta, aiutata anche dai vicini.

Il piano in cui si è sprigionato l’incendio, all’interno della palazzina, è disabitato ma il fumo aveva subito invaso il pianerottolo e le scale. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri di Rimini che indagano sulle cause del rogo. L’intero edificio, abitato da 30 persone, è stato intanto dichiarato inagibile avendo riportato gravi danni soprattutto nel solaio.

Secondo i carabinieri l’incendio avrebbe un’origine dolosa. Incendio che si è sviluppato al primo piano, in un appartamento in cui abita un’affittuaria, una ragazza romena, assente al momento del disastro. Le forze dell’ordine hanno rilevato una probabile forzatura della porta d’ingresso dell’appartamento che li ha portati a sospettare dell’origine dolosa del rogo.

Nel luglio scorso, un altro incendio aveva colpito un ristorante cinese ubicato al piano terra dello stabile.


ULTIME NEWS