Maxi attacco hacker: Twitter, Spotify, Amazon e Netflix fuori uso per ore

Maxi attacco hacker: Twitter, Spotify, Amazon e Netflix fuori uso per ore

Maxi attacco hacker: Twitter, Spotify, Amazon e Netflix fuori uso per ore

Un enorme cyeberattacco ha colpito il traffico di centinaia di siti web, soprattutto per gli utenti internet della costa est degli Stati Uniti, compresi quelli di Twitter, Financial Times, Spotify, Reddit, e-Bay e New York Times. Il blocco è durato circa due ore, mentre ora il traffico è ripreso regolarmente. Un attacco così vasto è stato possibile perché i pirati informatici hanno preso di mira Dyn, un gruppo del New Hampshire che funziona come l’elenco telefonico di internet e il cui mancato funzionamento impedisce ai siti di caricarsi. 

Tra i siti mandati in tilt ci sarebbero anche quelli di Visa, Amazon, Netflix, Cnn e Tumblr. La società Dyn traduce i nomi dei siti web in indirizzi IP. Si tratta di uno dei principali servizi di questo tipo, e un suo blocco fa sì che le aziende associate non riescano più a caricare i propri siti web. In pratica Dyn offre un servizio che traduce il semplice nome di un sito web come ft.com in un indirizzo IP che i computer usano per identificare sè stessi su una rete. Senza il cosiddetto Domain Name Server (Dns), per collegarsi a un determinato sito bisognerebbe altrimenti digitare numeri e non parole nel browser.


ULTIME NEWS