CROTONE-NAPOLI 1-2. Sarri: “In 10 abbiamo sofferto e vinto”

CROTONE-NAPOLI 1-2. Sarri: “In 10 abbiamo sofferto e vinto”

Sarri: "In 10 abbiamo sofferto e vinto"

“A Crotone non avevo mai vinto prima ed e’ stato difficile anche stavolta. Siamo stati bravi a fare subito noi la partita ed anche a saper soffrire quando siamo andati in inferiorita’ numerica”. Maurizio Sarri e’ soddisfatto nonostante le difficolta’ difensive mostrate dal suo Napoli, che veniva da tre sconfitte consecutive. L’allenatore azzurro, quando gli si chiede dell’espulsione di Gabbiadini, se la prende con la stampa per il trattamento riservato all’attaccante. “Manolo – dice Sarri – caratterialmente e’ riservato e sta soffrendo per la pressione che gli state mettendo. E’ ingiusto verso il ragazzo. Vero, oggi ha sbagliato e ne paghera’ le conseguenze, ma non vedo perche’ bisogna metterlo sempre al centro dell’attenzione. Lui deve tranquillizzarsi e pensare solo al campo”. Sarri invita a guardare “il lato positivo della gara. In dieci abbiamo vinto e saputo soffrire contro un Crotone che se avesse giocato sempre nel suo stadio oggi avrebbe piu’ punti. Stiamo prendendo troppi gol, questo e’ vero, ma stiamo anche migliorando negli inserimenti dei calciatori. Oggi, nonostante l’inferiorita’, abbiamo concesso poco”. All’allenatore del Crotone, Davide Nicola, i cori ostili della curva nei suoi confronti non hanno dato fastidio. “Non mi interessa – dice – se altri non ci credono. Io penso che questa squadra puo’ ancora farcela. Se qualcuno non ha fiducia, non e’ un problema mio”. “Abbiamo avuto poco coraggio – dice ancora Nicola – ma non siamo stati ridicolizzati, come qualcuno prevedeva. Nonostante tutto, abbiamo creato cinque occasioni da gol e nel finale potevamo anche pareggiare”.


ULTIME NEWS