Due agguati in pochi minuti, a Nocera si torna a sparare

Due agguati in pochi minuti, a Nocera si torna a sparare

Due agguati in pochi minuti, a Nocera si torna a sparare

NOCERA INFERIORE – Spari a Nocera Inferiore, un mese e mezzo dopo il terrore della guerra di Piedimonte, con attentati, agguati e inseguimenti. Tre colpi in una zona periferica, seguiti da un ulteriore raid appena un’ora dopo, riaprono il fronte dell’emergenza criminale, a qualche centinaio di metri, forse più, dalla folla che anima i weekend della Movida. Domenica sera sono accaduti due diversi episodi armati, il primo alle 19 circa, con Francesco Manzo, 35enne volto noto alle forze di polizia, colpito da un proiettile esploso da due persone a bordo di uno scooter in via Atzori. Il secondo episodio si è registrato in Via Amendola, un ‘ora dopo appena, con almeno dieci colpi sparati verso un’autovettura.

+++GLI APPROFONDIMENTI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS