Scafati, parte l’operazione sfiducia: in 13 contro Aliberti

Scafati, parte l’operazione sfiducia: in 13 contro Aliberti

Scafati, parte l'operazione sfiducia: in 13 contro Aliberti

SCAFATI – L’operazione sfiducia è appena iniziata. Stavolta dissidenti e forze di opposizione starebbero davvero facendo asse per mandare a casa il sindaco Pasquale Aliberti e aprire le porte del Comune di Scafati a un commissario prefittizio. Un piano che, secondo i ben informati, potrebbe, se attuato in tempi brevi, anche evitare l’onta dello scioglimento previsto dal Ministero. A portare avanti la strategia già ben definita sono i gruppi di Pd e Fdi, che avrebbero convinto i dissidenti che, nel corso dell’ultimo anno, hanno rotto con Aliberti e si sono accomodati tra i banchi consiliari dell’opposizione.

+++GLI APPROFONDIMENTI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS