Tre bambini picchiati a morte durante esorcismo e gettati in un canale

Tre bambini picchiati a morte durante esorcismo e gettati in un canale

Tre bambini picchiati a morte durante esorcismo e gettati in un canale

Drammatico episodio di violenza in Myanmar dove tre bambini sono stati uccisi nel corso di un rito di esorcismo davanti a decine di persone in un villaggio dell’area di Yangon. Secondo quanto raccontano i media locali, i piccoli erano stati accusati di essere posseduti dal demonio e il presunto esorcista aveva intrapreso un rito con altri abitanti del villaggio che sarebbero stati indotti in uno stato di trance. Nelle mani del guaritore sarebbe finito prima un bimbo di appena otto mesi,  preso a pugni fino alla morte davanti ad altre persone inermi e poi gettato in un canale. Il presunto esorcista avrebbe poi preso di mira tre bambine tra i due e i tre anni iniziando a picchiare anche loro e arrivando ad  ucciderne due durante il macabro e violento rito. Lo stregone è stato quindi arrestato e accusato di omicidio, lesioni personali gravi e occultamento di cadavere.


ULTIME NEWS