“Dammi soldi o ti pungo”: minacciata con siringa nel parcheggio metro

“Dammi soldi o ti pungo”: minacciata con siringa nel parcheggio metro

"Dammi soldi o ti pungo": minacciata con siringa nel parcheggio metro

Tenta di rapinare una donna con una siringa alla metro Anagnina, a Roma ed è stato arrestato dagli agenti della Polizia Locale. E’ accaduto questa mattina quando una pattuglia in borghese, appartenente al reparto di supporto alle Politiche Abitative, diretto da Maurizio Maggi, è intervenuta nel parcheggio metro Anagnina per soccorrere una donna vittima di rapina.

La donna, italiana di circa 30 anni, era intenta a parcheggiare. Mentre chiudeva il veicolo, un uomo italiano di 40 anni circa, nascosto tra le auto, si è avvicinato minacciandola con una siringa e ordinandole di consegnargli le borse. La vittima ha tentato una reazione, ma è stata presa al collo dal rapinatore che, nel tentativo di strapparle le borse l’ha trascinata a terra.

Vista la scena, i due agenti sono intervenuti: mentre uno dei due ha prestato soccorso alla donna, riversa a terra, il secondo ha inseguito e raggiunto il rapinatore che si era dato alla fuga per i campi circostanti. Dopo una colluttazione l’uomo è stato arrestato e immobilizzato.

L’arrestato è stato poi portato in ospedale, dove è piantonato in attesa del processo per direttissima, che probabilmente si svolgerà domattina. L’uomo, ai controlli risultato pluripregiudicato per reati specifici, verrà accusato di rapina aggravata, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

“Questo intervento dimostra la presenza della Polizia Locale sul territorio e testimonia la professionalità dei nostri agenti a garanzia della sicurezza dei cittadini”, ha dichiarato il Comandante Generale, Diego Porta.


ULTIME NEWS