Spari contro il nipote del killer di Anatoliy Korol

Spari contro il nipote del killer di Anatoliy Korol

Spari contro il nipote del killer di Anatoliy Korol

A Castello di Cisterna, nel Napoletano, i carabinieri sono intervenuti in corso Vittorio Emanuele dove ignoti avevano esploso colpi d’arma da fuoco contro Roberto Ianuale, 21enne gia’ noto alle forze dell’ordine e figlio di Vincenzo (detto ‘o squadrone), fratello di uno degli assassini di Anatoliy Korol, l’uomo ucciso durante una rapina in un supermercato mentre difendeva una cassiera. Ianuale e’ ferito alle gambe ed e’ stato trasferito all’ospedale di Nola da personale del 118. Ianuale presenta una ferita al femore destro, ma non e’ grave. Secondo il suo racconto, sarebbe stato raggiunto da tre o quattro proiettili sparati da qualcuno in un’auto in corsa mentre era a piedi da solo. I carabinieri stanno vagliando la sua ricostruzione dei fatti e procedono anche a controlli e perquisizioni a casa di pregiudicati della zona. Il 21enne ha precedenti per reati commessi da minorenne assieme ai fratelli.


ULTIME NEWS