Carla Caiazzo, la mamma dell’uomo che le diede fuoco chiede perdono

Carla Caiazzo, la mamma dell’uomo che le diede fuoco chiede perdono

Carla Caiazzo, la mamma dell'uomo che le diede fuoco chiede perdono

“Tutte le volte che incontro la mamma di Carla le chiedo perdono per quello che ha fatto, mio figlio ha sbagliato, ma tutto quello che e’ successo si poteva evitare”. Lo ha detto la mamma di Paolo Pietropaolo, 41 anni, che lo scorso febbraio ha dato fuoco all’ex compagna Carla Caiazzo, di 38 anni. La signora Pia si e’ rivolta ai giornalisti all’esterno dell’aula del tribunale di Napoli dove e’ in corso il processo a suo carico del figlio, accusato di tentato omicidio premeditato. Insieme alla mamma di Pietropaolo ci sono anche amici e parenti del 41enne. Lo scorso 17 ottobre, nel corso della prima udienza del processo con rito abbreviato, i pm di Napoli Raffaello Falcone e Clelia Mancuso, hanno chiesto la condanna di Pietropaolo a 15 anni di reclusione. Secondo quanto si e’ appreso, Pietropaolo ha chiesto e ottenuto dal giudice l’autorizzazione a rilasciare dichiarazioni spontanee.


ULTIME NEWS