Violento terremoto nel Tirreno meridionale, incubo Marsili

Violento terremoto nel Tirreno meridionale, incubo Marsili

Violento terremoto nel Tirreno meridionale, incubo Marsili

Un violento terremoto è stato registrato ieri sera alle 22.02 nel Mar Tirreno meridionale, a nord di Palermo. La scossa, di magnitudo 5.7, si è verificato in una zona non molto distante dal Vulcano Marsili, a oltre 400 km di profondità.  L’eco della scossa è stato avvertito anche sulla terra ferma. Non c’è stato, fortunatamente, nessun danno a cose o persone né alcun rischio reale. La paura più grande è relativa alla vicinanza al Marsili: è forte il pericolo tsunami.


ULTIME NEWS