JUVE STABIA-COSENZA 2-0. Gli stabiesi volano in vetta con Ripa e Sandomenico

JUVE STABIA-COSENZA 2-0. Gli stabiesi volano in vetta con Ripa e Sandomenico

JUVE STABIA-COSENZA 2-0. Gli stabiesi volano in vetta con Ripa e Sandomenico

Capolista per una notte la Juve Stabia, che batte 2-0 il Cosenza con un rigore di Ripa è un gol di Sandomenico e vola in testa aspettando il derbissimo tra Lecce e Foggia. La gara inizia tra le proteste della squadra di Fontana che reclama un rigore per un intervento in area su Marotta al momento del tiro, con il calciatore gialloblù contrastato dopo aver intercettato un retropassaggio sbagliato di Caccetta. Il gol del vantaggio arriva al 26′: il debuttante Scalise stende Ripa appena entrato in area e il bomber dal dischetto non sbaglia. Tutti in posa per l’esultanza, con l’attaccante che scatta la foto ai compagni. Foto che sanno di ricordi e in campo ce n’è uno amato a Castellammare, Baclet, che prova a regalare il pari al Cosenza poco dopo ma la sua mira è imprecisa. La partita la fa sempre la Juve Stabia nel primo tempo e Marotta sul finale sfiora anche il raddoppio con un tiro a giro. Nella ripresa parte lanciato il Cosenza, che sfrutta in avvio un errore di Russo portando Filippini alla conclusione a porta vuota, ma Atanasov salva lasciando le Vespe in vantaggio. I calabresi insistono e il più pericoloso è sempre l’ex Baclet protagonista di una conclusione centrale in area. Successivamente Izzillo è costretto ad uscire per infortunio. La foga dei rossoblù con il passare dei minuti si esaurisce e la Juve Stabia si rende pericolosa con Ripa, Marotta e Kanoute, provando a chiudere i giochi in anticipo. Lo show personale di Sandomenico si blocca sempre sui guanti di Perina, fino al recupero quando riesce finalmente a trovare la rete del 2-0 facendo esplodere la festa al Menti. La Juve Stabia, che in casa ottiene la sesta vittorie su sei partite.


ULTIME NEWS