L’Italia trema ancora: scossa di 6.5 tra Umbria e Abruzzo: crolla la Torre Civica ad Amatrice

L’Italia trema ancora: scossa di 6.5 tra Umbria e Abruzzo: crolla la Torre Civica ad Amatrice

L'Italia trema ancora: scossa di 6.5 tra Umbria e Abruzzo

 L’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha ricalcolato la magnitudo del Terremoto avvertito questa mattina alle 7.40 a 6.5. L’epicentro di questo Terremoto è ubicato tra le province di Macerata, Perugia e Ascoli Piceno, a 7 km da Castelsantangelo Sul Nera, 5 km da Norcia e 17 km da Arquata del Tronto. Il valore della magnitudo calcolata inizialmente in 6.1 e poi in 6.5, sottolinea l’istituto, è ancora suscettibile di modifica. Ad Amatrice sono crollate la torre civica e la chiesa di Sant’Agostino a seguito della nuova forte scossa di questa mattina.


ULTIME NEWS